Un rapporto del 2019 della società di consulenza AT Kearney prevede che la maggior parte della carne che le persone mangeranno nel 2040 non proverrà da animali macellati.