Cosa pensano gli animali della fattoria?


Una nuova ricerca sta rivelando una sorprendente complessità nella mente di capre, maiali e altri animali da reddito.

Il testo descrive una visita ad un centro di ricerca in Germania, il Research Institute for Farm Animal Biology (FBN), dove gli scienziati stanno indagando le vite mentali ed emotive di animali da allevamento come capre, maiali e mucche. L’articolo sottolinea come, nonostante gli animali da allevamento siano stati a lungo considerati privi di intelligenza e non degni di attenzione scientifica, recenti studi stanno iniziando a ribaltare questa idea.

In particolare, viene menzionata la ricerca su capre e maiali che dimostra come questi animali possano avere livelli di intelligenza sociale simili a quelli dei cani, mostrare segni di empatia e persino essere addestrati a usare il bagno. Al FBN, si stanno conducendo esperimenti per capire se i maiali esercitano perché li fa sentire bene, un’indagine sulla loro emotività, e si stanno esplorando segni di ottimismo e pessimismo negli animali.

Inoltre, viene descritto come i ricercatori stiano testando se le mucche hanno “amici” e come influisce sulla loro salute mentale essere separati dai loro gruppi sociali. Il testo evidenzia le difficoltà di condurre ricerche su animali da allevamento a causa delle loro dimensioni e del disinteresse dei finanziatori tradizionali e delle riviste di alto profilo. Tuttavia, superando questi ostacoli, gli scienziati stanno ottenendo intuizioni non solo sulle menti del bestiame, ma anche sull’evoluzione della nostra stessa cognizione.

L’articolo sottolinea l’importanza di capire come pensano questi animali per poter progettare ambienti migliori per loro e come queste ricerche potrebbero cambiare il modo in cui trattiamo e alloggiare gli animali da allevamento. Si menziona anche un’iniziativa chiamata ManyGoats, che mira a collegare i ricercatori di tutto il mondo per condividere i dati e aumentare la rigore degli studi sul bestiame. In conclusione, il testo sottolinea come comprendere meglio questi animali possa espandere la nostra comprensione del mondo.